Luglio 25, 2021

The Teller

The Teller porta le ultime notizie dall'Italia e dal mondo su ultime notizie, titoli di notizie di oggi, politica, affari, tecnologia, Bollywood, intrattenimento, sport e …

L’Italia vieterà le enormi navi da crociera da Venezia fino al 1 agosto

ROMA – L’Italia, che dichiara le acque di Venezia “monumento nazionale”, ha vietato alle navi alle donne di entrare nella città di Laguna, che rischia di essere dichiarata Patrimonio dell’Umanità dalle Nazioni Unite a fine mese.

Il ministro della Cultura Tario Francescini ha detto che il divieto sarà approvato con urgenza in una riunione del gabinetto martedì e entrerà in vigore il 1° agosto. Questo vale per il letto della piscina vicino a Piazza San Marco e al Canale di Quito, una delle principali arterie marittime di Venezia.

UN Francescini ha detto che il governo ha deciso di agire rapidamente per “evitare il rischio concreto” di aggiungere l’istituzione culturale UNESCO Venezia alla sua lista “patrimonio mondiale in via di estinzione”.

Il decreto del Consiglio dei Ministri “stabilisce una politica infrangibile dichiarando i corsi d’acqua urbani del Bacino di San Marco, del Canale di San Marco e del Canale di Guideca come Monumenti Nazionali”, ha aggiunto il Ministro.

Prima che l’epidemia del virus corona riducesse drasticamente i viaggi internazionali, le navi che trasportavano migliaia di viaggiatori giornalieri affondarono Venezia e il suo delicato ambiente marino. Gli ambientalisti e il patrimonio culturale hanno lottato per decenni con gli interessi commerciali perché l’industria dei trasporti marittimi è stata una delle principali fonti di reddito per la città.

Francescini ha detto ai giornalisti che la decisione del governo era “attesa dall’UNESCO e da tutti coloro che sono andati a Venezia e sono stati disturbati dalla vastità di queste navi che attraversano il posto più debole e più bello del mondo”.

L’UNESCO il mese scorso ha raccomandato che Venezia fosse inserita in siti pericolosi nella lista del patrimonio mondiale dell’agenzia.

READ  Livestream Italia: Lacio Ducks @ Bologna Warriors, 19 giugno, 16:00 CET (16:00, 10:00 e ET)

Non ci sono stati commenti immediati da parte dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per la cultura.

All’inizio di quest’anno il governo italiano ha deciso di imporre il divieto, ma senza fissare una data rapida per il suo lancio.

Ma ora il governo ha “deciso di imporre una forte accelerazione” all’attuazione del provvedimento di revisione dell’UNESCO, ha affermato Francescini in una nota.

La sorprendente apparizione della nave da crociera da 92.000 tonnellate dal Canale Quedeca all’inizio di giugno per la prima volta dall’arrivo delle epidemie all’inizio del 2020 è stato un altro fattore scatenante, fermando di fatto il turismo di massa a Venezia.

Il divieto si applica alle navi di peso superiore a 25.000 tonnellate o superiore a 180 metri (530 piedi) o altre caratteristiche altamente inquinanti o dannose per l’ambiente di Venezia.

L’ufficio del presidente del Consiglio Mario Draghi ha osservato che le navi che non hanno nessuna di queste caratteristiche sono “considerate stabili” per l’ambiente veneziano e possono continuare ad attraccare a Venezia. Il Premier Office ha osservato che alcune navi trasportano in genere 200 passeggeri.

Con poche ore di navigazione costiera a Venezia, i viaggiatori di grandi navi tendono a girare intorno a siti turistici classici come Piazza San Marco, che si aggiunge agli spazi pubblici già affollati della città.

Non sono ammesse auto nella Venezia storica, che ha molti ponti che collegano vicoli e sentieri stretti. Durante l’alta stagione turistica, che occupa buona parte dell’anno a Venezia, la navigazione pedonale è una sfida ardua.

L’ordinanza del governo stabilisce anche meccanismi di compensazione per le compagnie di navigazione e altre interessate dal blocco. Il governo ha approvato la costruzione di almeno quattro attracchi temporanei nei pressi del porto industriale di Margera, situato nell’Adriatico nord-occidentale, fino a quando non verrà istituita un’altra idonea area di attracco nelle acque fuori dal cuore di Venezia.

READ  Euro 2020 Italia Austria Round16