Luglio 25, 2021

The Teller

The Teller porta le ultime notizie dall'Italia e dal mondo su ultime notizie, titoli di notizie di oggi, politica, affari, tecnologia, Bollywood, intrattenimento, sport e …

L’Italia rafforza la sorveglianza per frenare la diversità del delta – EURACTIV.com

Nel tentativo di controllare la variazione del delta del COVID-19, l’Italia attuerà controlli e procedure di sorveglianza più rigorosi sui viaggiatori stranieri poiché il numero di eventi positivi giornalieri diminuisce e le normative in tutto il paese continuano ad essere allentate.

Dopo un incontro tra il ministro della Salute Roberto Speranza, i vicesegretari Andrea Costa e Pierpolo Celeri e il presidente del Comitato tecnico-scientifico, Franco Locadelli, saranno messe in atto una serie di misure, tra cui un gran numero di controlli giornalieri e il monitoraggio casi.

GIMBE, una fondazione medica indipendente che promuove la salute e la ricerca scientifica, ha affermato che “l’approccio attendista alla diversità delta non è fattibile” e che “il monitoraggio dei contatti e lo screening per gli stranieri dovrebbero essere rafforzati” tra la prima e la seconda dose vaccino.

“Senza dati affidabili sulla variabilità delta in Italia, abbiamo tre garanzie: il numero di procedure di sequenziamento è molto basso e il tracciamento dei contatti non è ripreso. Rispetto al Regno Unito, la varianza è in crescita e abbiamo un numero significativo di persone vaccinate”. (Alessandro Follis | EURACTIV.it)

READ  Softball USA: apertura olimpica di Tokyo contro l'Italia, streaming live, canale TV, tempo, contraddizioni