Luglio 25, 2021

The Teller

The Teller porta le ultime notizie dall'Italia e dal mondo su ultime notizie, titoli di notizie di oggi, politica, affari, tecnologia, Bollywood, intrattenimento, sport e …

L’Italia ottiene il suo primo distributore automatico di pizza

Roma ottiene un nuovo posto per una pizza deliziosa, che è una delle più improbabili. La città ora ha una macchina per la consegna della pizza che ti consegnerà la pizza in tre minuti. Nessuno pensava che questo giorno sarebbe arrivato, ma ora è qui. Gli italiani che sono noti per attenersi alle loro tradizioni culinarie sono stupiti.

Ma la domanda è: quante persone lo prenderanno effettivamente?


Chiamato il distributore automatico rosso
Mr. Go Pizza, E puoi scegliere tra quattro diverse tipologie, che costano ovunque dai 4,50 ai 6 euro. Forse, la cosa che redime è che la macchina rende effettivamente la pizza fresca e puoi vedere il processo attraverso una finestra di vetro.

Mentre alcuni ignorano le nuove aggiunte alla scena culinaria romana, altri sono scioccati e inorriditi dal distributore automatico. Anche chi non l’ha provata ha profondi dubbi sulla macchina, alcuni gridano che non si può chiamare pizza.

Tuttavia, qui non ci sono distributori automatici di pizza per cambiare la pizza dalla pizza. Secondo Massimo Pukolo, il responsabile della macchina, questo vale per una giornata piena, per quello studente, per il turno di notte, e così via. Questa è una soluzione rapida alla fame. Dopotutto, la macchina può consegnare la pizza in soli tre minuti, il che è spesso un miracolo.

Certo, questa non è sicuramente la fine delle pizzerie romane, ed è una miscela di delizioso ecosistema per vecchia e nuova, ricca cucina italiana. Inoltre, gli italiani prendono molto sul serio il loro cibo e un distributore automatico non sostituirà mai il cibo appena cucinato nel paese.

READ  La città italiana Sambuka de Sicily mette all'asta case per 2 euro