Luglio 24, 2021

The Teller

The Teller porta le ultime notizie dall'Italia e dal mondo su ultime notizie, titoli di notizie di oggi, politica, affari, tecnologia, Bollywood, intrattenimento, sport e …

Le vendite di Ferragamo sono aumentate nel secondo trimestre, livelli pre-COVID

MILANO, 20 luglio (Reuters) – Il gruppo italiano di beni di lusso Salvador Ferragamo (SFER.MI) ha quasi raddoppiato le vendite nel secondo trimestre dopo il crollo guidato da un’epidemia lo scorso anno, con Cina, Stati Uniti e Corea in ripresa.

Tuttavia, i ricavi sono ancora lontani dai livelli pre-copertura e l’arrivo di Marco Copetti, CEO del marchio Florindian Burberry (BRBY.L), è previsto entro la fine dell’anno, accelerando gli sforzi di svolta che finora hanno combattuto per i rendimenti.

Ferragamo, che è stato colpito più duramente dalla maggior parte dei concorrenti dalla caduta della crisi del virus corona a causa della rivelazione dei costi di viaggio, ha affermato che le vendite del primo semestre sono aumentate del 46,2% a un tasso di cambio costante di 524 milioni di euro (617 milioni di dollari) .

Nonostante un aumento annuo del 90,5% nel solo secondo trimestre, questo è un quinto del livello di gennaio-giugno 2019.

La maggior parte dei gruppi di lusso ha già superato i livelli pre-COVID. L’epidemia ha colpito Ferragamo mentre l’azienda a conduzione familiare lottava per far rivivere un marchio popolare per le scarpe indossate da star di Hollywood come Audrey Hepburn.

Il compito ora tocca all’orgoglioso Copetti, che ha rilanciato Burberry dando nuova vita all’etichetta britannica.

I dati di vendita del primo semestre, che non includono il business dei profumi, sono ampiamente in linea con le aspettative degli analisti raccolte da Reuters.

Ferragamo, che non ha interrotto i ricavi nel secondo trimestre, ha affermato che le vendite online hanno registrato prestazioni migliori durante il periodo, in crescita del 66%. (1$ = 0,8499 euro)

READ  Uno o due per il test team Repsol Honda in Italia....

Rapporto Claudia Christophery; Editing Valentina So.

I nostri standard: Principi della Fondazione Thomson Reuters.