Luglio 25, 2021

The Teller

The Teller porta le ultime notizie dall'Italia e dal mondo su ultime notizie, titoli di notizie di oggi, politica, affari, tecnologia, Bollywood, intrattenimento, sport e …

Il guerriero che ride Giorgio Cielini dà all’Italia un vantaggio psicologico | Italia

g.iorgio Chiellini possiede una balena d’epoca. Ciò era evidente anche prima di guardare il lancio della moneta per decidere chi sarebbe andato per primo ai rigori di martedì per decidere la semifinale di martedì contro la Spagna.

Lo abbiamo potuto vedere nell’alzare il sipario contro la Turchia dopo che Sielini è scivolato per prendere il pallone dalle punte di Brock Yilmas. L’Italia è avanzata 3-0 nel secondo minuto di recupero, ma il loro capitano gli è saltato alle calcagna, prendendo a pugni il pugno prima di dare a ciascuna squadra più di cinque metri di velocità.

Sielini e Axel Witzel erano stati programmati dagli arbitri per una rissa d’angolo contro il Belgio nei quarti di finale. Sielini ha risposto avvolgendo le braccia intorno ai suoi avversari come un bambino che mostra i suoi genitori. Il sorriso sul suo volto era una promessa di “non lo faremo mai più – almeno non finché non lo vedrai”.

Una semifinale a Wembley ha suscitato ulteriore eccitazione. Mentre l’Italia lottava per rompere il monopolio opprimente della Spagna, Sielini sembrava in qualche modo un uomo che aveva vissuto la sua vita migliore, agitando le braccia per incoraggiare i tifosi dietro la porta e piantando un bacio sulla nuca di Leonardo Bonucci. Due volte con fatica.

Poi è arrivata la multa. Prima che venga lanciata una moneta, la differenza nel linguaggio del corpo di Sielini e Jordi Alba è sorprendente. L’italiano era rilassato e in ritardo, dopo che il suo inviato spagnolo si era già riunito con le autorità, lo afferrò per una spalla per una stretta non invitata.

Guida veloce

Sielini V Kane: Il seguito

Mostrare

Giorgio Cielini affronterà Harry Kane per la prima volta dall’interrogatorio sull’autismo del Tottenham nel marzo 2018. “Questa è la storia del Tottenham”, ha detto il difensore. “Creano sempre tante occasioni per fare punteggi alti, ma alla fine perdono sempre qualcosa alla fine. Noi crediamo nella storia”. La Juventus ha vinto 2-1, 4-3 complessivo, dopo che Kane ha negato un pareggio all’interno di un palo. Sielini ha descritto le prospettive di Kane e di altri Spurs come “fantastiche” e “sorprendenti” in un’intervista separata post-partita.

Foto: Robbie Stephenson / JMP / Rex / Shutterstock / Caratteristiche di Rex

Grazie per il tuo feedback.

La postura di Alba è dura, il suo sorriso è scomodo e duro. La confusione è nata quando la moneta ha toccato terra per la prima volta, con entrambi i giocatori che credevano di aver vinto il diritto di decidere in quale estremità del campo avrebbe dovuto avvenire il tiro. “Bugiardo!” Sielini urlò in italiano e spagnolo, ma rise da un orecchio all’altro, alzando le spalle ad Alba.

Il gesto non è stato apprezzato visivamente, ma il suo comportamento spiritoso è stato disarmato
Tutti, gli ufficiali ridono con lui. L’atto finale, una volta che l’Italia è stata confermata come vincitrice di quel primo lancio, è arrivato sotto forma di un abbraccio d’orso separato per decidere chi dovrebbe sparare per primo. Sielini strinse molto forte l’alfa e lo sollevò dall’erba.

Sono tutte manovre psicologiche deliberate? Alcuni nei media spagnoli ne hanno dato la colpa Sielini insulta Alpha, Sette pollici più corto e sembrava un giocattolo nelle sue mani. Ma tale comportamento sontuoso è stato considerato a beneficio dei suoi pari perché avrebbe placato i loro avversari.

Prima della partita del Belgio, Sialini ha svolto il ruolo di capitano.Gioca sotto”- Ridurre e ridurre al minimo la tensione nei momenti critici per gli altri membri della sua squadra. “Non hanno bisogno di sollevare preoccupazioni più di quanto abbiano già fatto”, ha detto. “L’adrenalina arriva da sola.”

Giorgio Cielini ha descritto il processo di anticipazione dei pensieri dell'attaccante come la parte più importante del suo gioco.
Giorgio Cielini ha descritto il processo di anticipazione dei pensieri dell’attaccante come la parte più importante del suo gioco. Foto: Tom Jenkins / The Guardian

Non dovrebbe sorprendere nessuno che Sielini pensi troppo all’umore della partita. Era un uomo interessato all’istruzione, voleva studiare medicina all’università, ma non poteva combinarla con una carriera calcistica, quindi ha conseguito un master in gestione aziendale.

Nella biografia di Giorgio, Cielini descrive l’aspetto psicologico di pretendere che i pensieri dell’attaccante siano “la parte più importante del mio gioco”, ma ha sempre cercato di imporsi sugli avversari. Alvaro Morata della Spagna ha paragonato l’allenamento contro di lui a un tentativo di rubare dalla gabbia di un gorilla, ma la personalità della grande scimmia è una creazione dello stesso difensore, che è stata alimentata con una celebrazione al cardiopalma e un’immagine del fumetto che è apparsa sul suo sito web.

I giocatori della squadra hanno parlato dell’impatto del suo modello in questa partita. Cielini è stato escluso dalla seconda partita del girone dell’Italia contro la Svizzera per un infortunio alla coscia. Matteo Pesina saluta il ritorno in Belgio “Sapete quanto sia importante per noi a livello fisico e psicologico”, ha detto. “Solleva tutta la squadra”.

Il 36enne si è detto non solo incoraggiante. C’erano preoccupazioni in Italia sul fatto che il suo corpo sarebbe stato pronto per questa partita dopo una stagione di ripetute interruzioni dovute a infortunio, ma era in una presenza imponente, sottomettendo Romu Lukaku nei quarti di finale e dominando i suoi duelli aerei.

Se Sielini fosse sembrato più felice del solito, sapeva che questa partita sarebbe stata probabilmente l’ultima. Il suo futuro alla Juventus non è nemmeno garantito, con le trattative in corso su un nuovo contratto dopo la scadenza del suo precedente contratto a fine giugno.

Sebbene sia stato rapidamente aggiunto che era nella stessa posizione di Lionel Messi, è stato informato la scorsa settimana che era il primo capitano dell’Italia senza un club. “Sì,” disse Sielini con una risatina. “Siamo entrambi mancini”.

Febbre: Iscriviti e ricevi la nostra email quotidiana sul calcio.

Se c’è un’altra caratteristica che condividono, potrebbe essere un’abilità per i compagni di squadra garantire la loro presenza. Quando Jorkinho ha consegnato un rigore decisivo all’angolo della porta di Uni Simon martedì, la maggior parte dei giocatori italiani si è offerta volontaria per festeggiare con lui. Sielini invece è tornato a Manuel Locatelle, Ha mancato il suo tentativo all’inizio delle riprese. Non per la prima volta quella sera, ha raggiunto per un abbraccio. Questa volta è stato servito con amore.

READ  Top Six: l'Italia passa alla fase finale del round robin dell'Eurozona