Luglio 25, 2021

The Teller

The Teller porta le ultime notizie dall'Italia e dal mondo su ultime notizie, titoli di notizie di oggi, politica, affari, tecnologia, Bollywood, intrattenimento, sport e …

A che ora è il calcio d’inizio, su quale canale TV è e qual è la nostra previsione?

Iniziano questo fine settimana le fasi a eliminazione diretta del Campionato Europeo. La prima partita degli ottavi di finale è Galles-Danimarca ad Amsterdam, prima che l’Italia affronti l’Austria a Wembley.

Gli italiani hanno impressionato nella fase a gironi, segnando numerosi gol in tutte e tre le partite. La squadra di Roberto Mancini potrebbe plasmare l’intero torneo.

L’Austria ha raggiunto la fase a eliminazione diretta dell’euro per la prima volta da quando ha sconfitto l’Ucraina in una partita di crisi.

Quando è Italia vs Austria?

Italia-Austria sabato 26 giugno.

A che ora è il calcio d’inizio?

BST alle 20:00

Su che canale televisivo è questo?

I palinsesti TV non sono stati ancora definiti, ma verranno trasmessi in diretta su BBC One o ITV1. In alternativa, puoi aggiungere questa pagina ai segnalibri e seguire tutti i passaggi nel nostro blog live.

Quali sono le novità della squadra?

Per quanto riguarda l’Italia, Giorgio Cielini è tornato ad allenarsi dopo aver subito un infortunio nelle partite precedenti. Tuttavia, la sua partecipazione contro l’Austria è discutibile. È improbabile che anche Alessandro Florence non sia qualificato per giocare.

Per quanto riguarda l’Austria, Christoph Bamkardner, autore del suo unico gol contro l’Ucraina, è stato poi espulso per un trauma cranico. La sua partecipazione contro l’Italia è dubbia.

Le squadre hanno già giocato?

L’Italia non perde negli ultimi 13 incontri con l’Austria in tutte le competizioni (10V, P3) da 1-2 amichevoli sconfitte nel dicembre 1960. Si tratta della prima partita tra le due squadre dall’amichevole pareggiata per 2-2 nell’agosto 2008.

Cosa dicono i nostri scrittori?

Jeremy Wilson crede che i club della Premier League non abbiano notato l’abilità di Roberto Mancini:

Mancini ha subito individuato un’organizzazione e una squadra in Italia, semplificata dalla coazione a fare l’allenatore per limiti. Mescola giovinezza ed esperienza e ha tiri in campo dall’asse senior Sielini-Bonucci nel centrale difensivo, al centrocampo di Jorkinho, Marco Verratti e Nicole Barella. Anche Lorenzo Inzine, Cherie Immobile e Federico Sisa offrono discreti tipi di attacco.

Aggiunge un mix attraente, ma la cosa più stimolante è che Mancini ha reso l’Italia più della somma delle sue parti e, come Inter e City, hanno sviluppato l’orgoglio e lo scopo di poter essere di nuovo vincitori. Apparentemente era un po’ sciolto.

L’Italia potrebbe rivelarsi l’opera della vita di Mancini – il successo del torneo internazionale gli ha lasciato un giocatore e dice di sognare di vincere il Mondiale – ma dovrebbe anche riaprire gli occhi della Premier League.

Quali sono le contraddizioni?

Italia 8/15
Austria 13/2
Fino a 14/5

READ  Perché la vertigine delle auto italiane è più forte che mai

Qual è la nostra previsione?

L’Austria ha molto talento in squadra, ma in un modo o nell’altro affronta la squadra italiana. A un certo punto della partita ci si può aspettare che l’Italia detti, domini la partita e trovi il fondo della rete. L’Austria arriverà al torneo, ma l’Italia finirà ai quarti di finale sabato.

Verdetto: Italia 2 Austria 0