CONDIVIDI

Da mercoledì 29 maggio a domenica 2 giugno l’Acquario di Cattolica lancia “I giorni della lontra” per celebrare il World Otter Day, la giornata Mondiale della Lontra che si celebra ogni anno proprio il 29 maggio. Le tre sorelle Eva, Marta e Costanza, Lontre asiatiche dalle piccole unghie (Aonyx cinereus) saranno protagoniste di appuntamenti divulgativi giornalieri, alle 10:00, alle 12:30 e alle 16:00 all’interno del Percorso Giallo dell’Acquario.

Veloci, vivaci e voracissime, le lontre sono le beniamine della struttura Costa Edutainment romagnola. E’ difficile credere che questi piccoli carnivori dal musetto irresistibile siano una specie in pericolo. Eppure lo Iucn – Unione Internazionale per la Conservazione della Natura – ha inserito questi mustelidi, parenti di ermellini, donnole e tassi, nella lista rossa degli animali vulnerabili.

Alla minaccia causata da un habitat sempre più ristretto, si aggiunge la caccia da parte di bracconieri e contrabbandieri, i primi le sterminano per la pelliccia pregiata, i secondi per fornire piccoli al mercato nero degli animali da compagnia, spesso uccidendo le madri pur di mettere le mani su cucciolate che sovente fruttano anche tre o quattro piccoli alla volta.

Attraverso il progetto “Salva una specie” e la divulgazione con il pubblico, l’Acquario sostiene lo Iosf – Fondo internazionale di salvaguardia della Lontra – che si occupa di progetti che vanno dalle iniziative consapevolezza e rieducazione, al recupero e reinserimento in natura degli animali catturati, in Cambogia e Indonesia.

Durante i Giorni della Lontra dell’Acquario di Cattolica, ci saranno focus specifici su natura, biologia e comportamento degli animali, complice la grande intesa fra le lontre e i loro keeper: l’Acquario di Cattolica collabora da tempo anche con altre strutture, studiando l’evoluzione ne programmi di rinforzo e cura degli animali in ambiente controllato.

Naturalmente il pubblico non potrà entrare in contatto con animali, la cui natura selvatica viene tutelata, ma a beneficio di Instagram sarà anche possibile fare un selfie con la lontra dall’apposito selfie point posto accanto all’exhibit. Se poi proprio non si resiste al desiderio di portare a casa uno di questi animali rubacuori, meglio optare per una mascotte e fare del bene: fino a domenica 2 giugno, infatti, parte degli incassi derivati dalla vendita delle lontre di pelouche, sarà devoluto al progetto “Salva una specie in pericolo”. L’Acquario di Cattolica è aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 18.30. (www.acquariodicattolica.it)

CONDIVIDI