CONDIVIDI

Il violento anche se rapido temporale di martedì sera ha reso necessario lo sversamento delle acque fognarie nel’Adriatico. Questo comporta il divieto di balneazione in diverse aree della costa riminese. Le zone interessate sono: Bellaria – Pedrera grande N, Torre Pedrera – Pedrera grande S, Viserbella – La turchia, Viserba – La Sortie, Rimini – la Foce del Marecchia, Rimini Ausa, a Bellariva Colonnella 2, Cattolica – Viale Fiume. I divieti temporanei di balneazione sono segnalati con appositi cartelli, niente tuffi fino a giovedì mattina.

Rimani aggiornato: metti “Mi Piace” a The Teller.

CONDIVIDI