CONDIVIDI

Savignano sul Rubicone celebra la Romagna e il suo pane, la piadina, con contorno di dialetto, squacquerone Dop e musica di Raoul Casadei e dell’orchestra Mirko Casadei. Da venerdì 21 luglio “Piadiniamo”, la tre giorni ‘a tutta piadina’ nel centro storico cittadino, ospiterà dieci tra i migliori chioschi del territorio (dalle 18 a mezzanotte). Nel menu, gusti classici e specialità fantasiose, impasti allo strutto o all’olio, abbinamenti gluten free e vegan fino alle variabili dolci. Un percorso enogastronomico immerso nelle atmosfere di un tempo e condito da spettacoli e musica di strada, balli folkloristici, rievocazioni degli antichi usi e mestieri. Di contorno, tra le altre iniziative, la scuola di dialetto a cura di Miro Gori, lezioni a cielo aperto, ad accesso libero e gratuito; le fattorie a cielo aperto per i piccoli, il mercatino, la “Balera di una volta”, la scuola di piadina. Gran finale domenica 23 luglio con Raoul Casadei e l’orchestra di Mirko Casadei.

CONDIVIDI