CONDIVIDI

La Repubblica di San Marino sarà il primo stato d’Europa, e tra i primi al mondo, ad avere una rete mobile 5G. Il progetto è entrato nella fase operativa grazie all’accordo siglato da Tim e dal Governo della Repubblica di San Marino, i cui contenuti sono stati illustrati dal Segretario di Stato sammarinese Andrea Zafferani, dal direttore technology di Tim, Giovanni Ferigo, dal direttore wholesale di Tim, Stefano Ciurli e dall’amministratore delegato di Tim San Marino, Cesare Pisani.

Già quest’anno, annuncia una nota, Tim procederà all’aggiornamento al 4.5G dei siti mobili della propria rete a San Marino anticipando alcune caratteristiche del 5G. Entro il prossimo anno sarà possibile avviare la prima sperimentazione nazionale del 5G introducendo frequenze aggiuntive dedicate alla nuova interfaccia radio, che permettono di utilizzare larghezze di banda molto ampie e combinate ad antenne ancora più innovative che consentiranno prestazioni inarrivabili dalle attuali tecnologie mobili.

Se vuoi rimanere aggiornato su tutte le news della Romagna, metti “Mi Piace” a The Teller.

Cerchi visibilità per la tua azienda?
Cerchi visibilità per la tua azienda?
Cerchi visibilità per la tua azienda?i

CONDIVIDI