CONDIVIDI

Si sono intrufolati nell’abitazione di un anziano 74enne e sono stati colti in flagrante mentre rubavano assegni e oggetti di valore. A finire in manette due “topi d’appartamento” entrambi 50enni, già noti alle forze dell’ordine. Uno dei due faceva da “palo”. I due ladri sono stati colti con le mani nel sacco mentre stavano portando via un assegno dell’importo di 56mila euro, una tessera emessa dall’Ausl di Cesena, un assegno dell’importo di 28mila euro, un assegno dell’importo di 14mila euro, due assegni in bianco, un libretto postale e un bancomat. Tutto è stato recuperato dai Carabinieri di San Mauro e restituito al 74enne derubato.

CONDIVIDI