CONDIVIDI

Il Consiglio comunale ha approvato tutte le delibere all’Ordine del giorno e con l’integrazione del regolamento d’igiene del Comune di Rimini dà il via libera alla somministrazione alimenti e bevande sulle aree in concessione agli stabilimenti balneari. La modifica che consente la somministrazione di alimenti e bevande sulle aree in concessione agli stabilimenti balneari, infatti, è stata approvata con 22 voti favorevoli e sette astensioni.

“Un passo importante – ha dichiarato l’assessore alle Attività economiche Jamil Sadegholvaad – capace di ampliare, con la possibilità di pranzare o fare un aperitivo anche in spiaggia, la forza attrattiva del nostro prodotto turistico salvaguardando nel contempo professionalità e interessi dei diversi operatori della spiaggia.” Così come sta avvenendo coi chiringuito, infatti, sarà solo grazie all’accordo tra gestori dello stabilimento balneare e gestori dei chioschi e bar di spiaggia che, grazie alla modifica apportata al regolamento, sarà possibile somministrare cibi e bevande in spiaggia fino alle 18.30.

 

Rimani aggiornato: metti “Mi Piace” a The Teller.

CONDIVIDI