CONDIVIDI

Aveva deciso di appendere gli scarpini al chiodo e iniziare l’avventura di team manager del Rimini, club di cui è diventato negli anni l’indiscussa bandiera. Ma il richiamo del campo è stato evidentemente più forte. Adrian Ricchiuti ha firmato un contratto di una stagione con La Fiorita, campioni in carica del campionato sammarinese. Questo gli permetterà di debuttare a 39 anni in Champions League. Infatti a fine mese (il 24 o 25 giugno, con ritorno 7-8 luglio) scenderà in campo con la maglia del team di Montegiardino nel primo turno di qualificazione della massima competizione europea per club. Come già due anni fa, avrà al suo fianco un compagno d’eccezione, il presidente dell’Assocalciatori Damiano Tommasi, alla terza esperienza in Europa con la maglia sammarinese ed ingaggiato pro tempore per l’occasione. Tra i possibili avversari i maltesi dell’Hibernians, i gallesi del The New Saints o il Vikingur Gota campione delle Isole Far Oer. Per il Chico si tratta di un ritorno alla Fiorita, squadra nella quale ha già giocato nel 2015.

CONDIVIDI