CONDIVIDI
Immagine di repertorio

Negli scorsi giorni i Carabinieri di Savignano hanno effettuato numerosi controlli tra gli accampamenti di nomadi sorti nella periferia del comune romagnolo in particolare a ridosso del centro commerciale Romagna Shopping Valley. Proprio in una di queste perquisizioni è stata identificata una cittadina croata 28enne, condannata a 11 anni di reclusione dal Tribunale di Bologna lo scorso 5 maggio per un numero considerevole di furti e reati contro il patrimonio.

La nomade sarebbe dovuta essere in custodia cautelare in carcere, ora dopo l’arresto è si trova nella casa circondariale di Forlì.

CONDIVIDI