CONDIVIDI

Iniziativa filatelica non tradizionale dalla Repubblica di San Marino: il 13 giugno prossimo sarà emesso infatti un francobollo letteralmente ricamato con filo bianco su tela di colore blu. L’immagine dell’ inconsueta carta valore è stata resa nota oggi dal’Ufficio Filatelico e numismatico di San Marino. Il francobollo ha un valore nominale di 4,70 euro e sarà autoadesivo. Celebra i 140 anni della prima emissione di francobolli della piccola repubblica, avvenuta appunto nel 1877. Il disegno ricamato è quello dello stemma sammarinese con le tre torri sormontate da penne e, sotto, la scritta ”libertas”. Il ricamo su tela è stato realizzato da una ditta prestigiosa nel campo dell’arredamento tessile, la ”Arnaldo Caprai Gruppo Tessile”. In questi ultimi anni varie amministrazioni postali hanno utilizzato supporti diversi dalla tradizionale carta per l’emissione di francobolli: dalla stoffa al legno, dalla porcellana alle plastiche, dalle pelli al vetro e alle lamine metalliche.