CONDIVIDI

“Il giornalista è lo storico dell’istante” così Albert Camus descrive la professione che abbiamo scelto fin da bambini. Leggendo le diverse definizioni di giornalista, questa ci sembrava la più adatta a noi, ogni giorno in questi due anni abbiamo cercato di raccontare gli istanti che hanno segnato la nostra amata terra: la Romagna. Da giornalisti liberi abbiamo potuto raccontare fatti e storie che abbiamo condiviso con i nostri lettori senza vincoli o costrizioni, con l’unico obiettivo di offrire il miglior servizio possibile a chi ci ha seguito fin dai nostri primi mesi di vita e chi invece inizia a conoscerci di giorno in giorno. Mai vi avremmo immaginato così tanti in così poco tempo, il counter delle visite segna, ad oggi, oltre 5 milioni e mezzo di visualizzazioni, una cifra da capogiro per un giornale giovane come il nostro. È questo che ci spinge giorno per giorno ad andare avanti a svolgere la professione che amiamo.

I nostri numeri nei primi due anni di attività
I nostri numeri nei primi due anni di attività


In questi due anni la comunità di The Teller è cresciuta in maniera esponenziale soprattutto sulla nostra vetrina social principale, dove siamo passati in poco tempo da poche centinaia di follower agli oltre 26mila like che la nostra fanpage registra ad oggi, segno tangibile che il lavoro, la preparazione e il sacrificio vengono sempre premiati. Dal maggio di due anni fa ad oggi ci siamo conosciuti meglio e abbiamo cercato di capire cosa vi interessasse di più, per voi abbiamo passato nottate in redazione, bevuto litri di caffè e fatto corse forsennate per cercare di essere i vostri occhi sulla realtà. Ce l’abbiamo messa tutta e promettiamo di continuare a farlo ancora con più impegno.

Tutto questo e tanto altro è The Teller, ma senza di voi non sarebbe mai stato possibile. 5.538.507 volte grazie ad ognuno di voi!!!!!