CONDIVIDI

Saranno tanti i cittadini romagnoli chiamati alle urne per le elezioni amministrative, la data circolava da tempo, ma ora è ufficiale, sarà l’11 giugno (con eventuali ballottaggi nei Comuni più grandi il 25 giugno) quando si eleggeranno i futuri sindaci e consigli comunali. La data è stata fissata dal ministro dell’Interno Marco Minniti con proprio decreto. Come da consuetudine si voterà solo la domenica dalle 7 alle 23.

In Emilia-Romagna si vota in due comuni capoluogo di provincia, ovvero Parma e Piacenza. Per la Romagna il comune più importante al voto è Riccione per il quale sarà previsto anche l’eventuale doppio turno fissato per il 25 giugno. Alle urne anche altri due comuni riminesi ovvero Coriano e Morciano. Gli altri romagnoli al voto saranno Castrocaro Terme, Longiano e Dovadola in provincia di Forlì-Cesena e Riolo Terme nel ravennate.