CONDIVIDI
Un'immagine del Summer Pride del 2016

Rimini ospiterà per il secondo anno consecutivo il Summer Pride. L’annuncio è stato dato da Marco Tonti, presidente dell’Arcigay Rimini, in un’intervista al sito Pride online. Nel 2016 Rimini ha ospitato il primo gay & lesbian Pride generalista organizzato in Europa, e anche quest’anno la città romagnola è stata ritenuta la location ideale per la kermesse. Nella scorsa edizione i carri “arcobaleno” sono partiti da piazzale Kennedy e hanno “trainato” oltre un migliaio di persone arrivate in Riviera per l’evento. “Il format dello scorso anno – spiega Tonti a Pride online – ha avuto un grande successo.  Sarà un pride serale, rilassato, sul lungomare a due passi dalla spiaggia, che trasmetta un messaggio di parità e di solidarietà attraverso tanta musica e divertimento”. Tonti si auspica che anche quest’anno ci possa essere il patrocinio de Comune. “L’anno scorso è stato concesso sia il patrocinio comunale sia quello regionale. Non abbiamo perciò ragione di dubitare che sarà così anche questa volta. Quest’anno vogliamo cercare di creare un village che possa durare alcuni giorni proprio sul lungomare”.