CONDIVIDI

Restano gravi anche se stazionarie le condizioni del 15enne di Santarcangelo, colpito da uno dei ceppi più aggressivi di meningite, quella di tipo y. Come riporta Altarimini, il giovane studente dell’istituto Molari sarà a breve trasferito dall’ospedale Infermi di Rimini ad un centro specializzato dove proseguirà le cure in camera iperbarica. Il ragazzo sarà probabilmente trasferito in una struttura di Parma. E’ invece fortunatamente fuori pericolo il bimbo di appena un anno, di Bagno di Romagna, ricoverato all’ospedale Bufalini di Cesena perché colpito da meningite del ceppo C.

Rimani aggiornato: metti “Mi Piace” a The Teller.

CONDIVIDI