CONDIVIDI

Mettere fine a un digiuno di vittorie che durava da 13 anni. Era questo l’obiettivo di San Marino-Andorra, l’amichevole andata in scena mercoledì sera allo stadio Olimpico di Serravalle. Ad avere la meglio il piccolo Stato (80mila abitanti) incastonato tra Spagna e Francia. San Marino (30mila abitanti) è stata sconfitta per 2-0 e sarà scavalcata da Andorra nel ranking Fifa che vede le due nazionali al 202esimo e 203esimo posto.

 Al 27° la partita si sblocca con il fallo in area che costa un rigore (assegnato dall’arbitro Irrati) a favore degli ospiti. Tiro basso alla destra del portiere che viene respinto miracolosamente da Elia Benedettini (portiere de Novara) ma in ribattuta Lima (un passato nella Triestina) non perdona e mette la palla in rete per il vantaggio di Andorra. Nella ripresa, la nazionale biancazzurra prova a pareggiare, ma il sogno sammarinese si esaurisce però a 22° quando Cristian Martinez con una lunga progressione da metà campo arriva davanti a Simoncini (subentrato nella ripresa) e lo trafigge segnando la rete del 2-0. Per la Nazionale del Titano l’ultima gioia resta quella del 28 aprile 2004 , 1-0 al Liechtenstein con gol dello storico capitano Andy Selva.