CONDIVIDI

Un episodio increscioso che poteva avere conseguenze ben più gravi. Durante Cesena – Bari, partita giocata sabato e terminata 1-1, dal settore occupato dai tifosi pugliesi è partita una bomba carta che ha letteralmente sfiorato un raccattapalle appena 12enne. Le immagini della sorveglianza all’interno dello stadio sono state girate al reparto Tifoserie della Digos di Bari: ora spetterà agli inquirenti identificare il responsabile del lancio dell’enorme petardo. Il ragazzo è rimasto tramortito dal forte boato, ed è stato immediatamente soccorso dal 118. Oltre allo spavento fortunatamente non ha riportato alcun danno fisico.

 

CONDIVIDI