CONDIVIDI
Marianne Mirage e Federico Braschi

C’è anche un pezzo di Romagna pronto a salire sul palco dell’Ariston. Questa sera due giovani romagnoli faranno il loro debutto al Festival di Sanremo nella sezione “Nuove Proposte”. Si tratta della poliedrica artista forlivese Marianne Mirage, al secolo Giovanna Gardelli, e del santarcongiolese Federico Braschi.

Marianne, che sarà in gara con il brano “Le canzoni fanno male”, ha voluto salutare la città mercuriale: “Ringrazio tutti per il grandissimo sostegno che sto avendo in questi giorni e il sindaco. E comunque mi manca la cucina romagnola. E quando torno verrò a mangiare tantissimo”. La giovane artista romagnola fa parte della scuderia della Sugar Music di Caterina Caselli, e ha pubblicato lo scorso febbraio il primo album “Quelli come me”. Nel 2015 la rivista “Rolling Stone” l’ha scelta come artista sul palco della sua festa all’Alcatraz di Milano, inoltre Marianne ha aperto i concerti di artisti come Kiesza, Patty Pravo, Tiromancino, Raphael Gualazzi. Una carriera musicale intervallata da diversi ruoli cinematografici, nel 2014 ha recitato sul set de “Il racconto dei racconti” di Matteo Garrone con l’attore francese Vincent Cassell.

Tutta Santarcangelo invece farà il tifo per Federico Braschi, che canterà il brano “Nel mare ci sono i coccodrilli”, una canzone che definisce a metà strada tra pop e rock. Il 10 febbraio uscirà il suo nuovo disco “Trasparente”. “Ho scelto questo titolo perché rispecchia la strada che sta percorrendo la mia vita, in questi ultimi tempi c’è meno nebbia ed è più chiara e trasparente”. Un brano autobiografico in cui l’artista parla di sè, di un ragazzo “fortunato in mezzo alla vita che passa”.

Rimani aggiornato: metti “Mi Piace” a The Teller.