CONDIVIDI

Un’altra forse scossa di terremoto intorno alle 21.20 ha fatto tremare il Centro Italia. La magnitudo è stata di 5.4 e l’epicentro è stato localizzato nella Valnerina, nella zona compresa tra Perugia e Macerata. Il  centro più vicino è Castelsantangelo sul Nera. Lo rende noto l’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv). La Protezione civile ha reso noto che ci sono due feriti a Visso.

La  scossa molto forte è stata avvertita in tutte le Marche, dalle zone terremotate dell’Ascolano ad Ancona, a Fabriano e Pesaro. Molte persone sono uscite di casa spaventate. Tantissime le chiamate ai vigili del fuoco. Non si sa ancora se ci sono stati danni.

La forte scossa di terremoto è stata avvertita distintamente anche a Roma. La scossa è stata sentita anche nei piani bassi delle abitazioni. I lampadari hanno tremato, le porte e le finestre hanno vibrato. La Farnesina è stata evacuata. Il personale del ministero degli Esteri è stato fatto uscire nel piazzale antistante. La scossa è stata avvertita anche a Rimini e in diverse zone della Romagna.

Rimani aggiornato: metti “Mi Piace” a The Teller.

CONDIVIDI