CONDIVIDI

Un tatuaggio è come un diamante: è per sempre. E la scelta su cosa e dove avere il nostro tattoo è tutt’altro che semplice. I ripensamenti non sono ammessi, a meno che non si voglia entrare nel tormentato processo della rimozione, che può rivelarsi costoso e doloroso. Per fortuna adesso arriva in soccorso degli appassionati una speciale app. Si chiama “Ink Hunter” e non solo permette di visualizzare il tatuaggio sul corpo, ma anche di adattarlo in tre dimensioni alla parte inquadrata dalla fotocamera, dando un’idea molto precisa di quello che sarà il risultato finale.

Ink Hunter non è la prima app di questo tipo, anche se consente delle nuove funzionalità molto importanti. Prima di tutto permette di utilizzare dei disegni personalizzati (attraverso la scansione da un foglio di carta) e consente un’applicazione tridimensionale del potenziale tattoo in ogni parte del corpo, dando un effetto decisamente verosimile di quello che sarà il tattoo sulla nostra pelle. Una vero e proprio salto in avanti rispetto al passato, perché fino a questo momento le app di questo tipo consentivano solo una “simulazione” a due dimensioni, cosa che spesso non permetteva di farsi un’idea reale del tatuaggio finito. Per fare un esempio concreto, l’applicazione ci consentirebbe di avere un’idea molto precisa di come verrebbe un tatuaggio che “gira” intorno al nostro polso. Operazione impossibile con le vecchie app.

Per utilizzare l’applicazione occorre uno smartphone e una penna: per creare la simulazione, infatti, è necessario avere un riferimento visivo che va disegnato a mano. In questo modo Ink Hunter può modellare il tatuaggio sulle forme della zona del nostro corpo prescelta, dando un’idea molto realistica e autentica del disegno finale. Per ora l’applicazione è scaricabile gratuitamente per iOS.



Rimani aggiornato: metti “Mi Piace” a The Teller.

CONDIVIDI