Luglio 25, 2021

The Teller

The Teller porta le ultime notizie dall'Italia e dal mondo su ultime notizie, titoli di notizie di oggi, politica, affari, tecnologia, Bollywood, intrattenimento, sport e …

1 mese dopo, l’Italia chiude Euro 2020 con il titolo

LONDRA (AP) – La nazionale di calcio italiana ha iniziato a Roma l’11 giugno e ha terminato a Londra un mese dopo.

Gli italiani hanno battuto l’Inghilterra ai rigori in finale per vincere il loro secondo campionato europeo allo stadio di Wembley domenica, e i fotografi dell’Associated Press erano fino in fondo.

Il torneo Euro 2020, ritardato di un anno a causa di un’infezione da virus corona, si apre a Roma l’11 giugno, con l’Italia che batte la Turchia. Dopo cinquanta partite, Cristiano Ronaldo, Kylian Mbabane e Raheem Sterling hanno giocato 24 squadre partecipanti in 11 città del continente, incentrate sui giocatori.

C’è stato anche un momento orribile nella storia della partita quando il centrocampista danese Christian Eriksen è caduto in campo a Copenaghen durante la partita inaugurale della squadra contro la Finlandia il 12 giugno. I paramedici intorno a lui lo hanno salvato con un defibrillatore.

Ronaldo ha fatto più storia in sole quattro partite. È diventato il capocannoniere nella storia delle partite nella partita inaugurale del Portogallo contro l’Ungheria ed è diventato anche il primo giocatore a segnare in cinque edizioni dell’evento continentale.

Nonostante sia stato eliminato dal Portogallo al 16° turno, Ronaldo ha concluso la partita come il capocannoniere con cinque gol e un assist. L’attaccante ceco Patrick Schick ha segnato cinque gol, metà dei quali sono stati firmati dal portiere scozzese da distanza ravvicinata.

Mbappe, che è diventato il secondo giovane a segnare in una finale di Coppa del Mondo tre anni fa, non è riuscito a trovare la rete a Euro 2020. E l’attaccante del Paris Saint-Germain è anche peggio, è ancora considerato uno dei migliori giocatori del mondo, Mbappé ha sbagliato il rigore decisivo nel 16° turno perso contro la Svizzera in una sparatoria francese.

READ  Il miglior angolo d'Italia di cui non hai sentito parlare: le Marche

Sterling ha segnato per l’Inghilterra nella vittoria per 1-0 sia sulla Croazia che sulla Repubblica Ceca, abbastanza per mantenere la squadra in vetta al Gruppo D e assicurarsi di giocare il 16° turno a Wembley. L’unico campo di calcio competitivo dell’Inghilterra era nei quarti di finale, doveva andare a Roma per affrontare l’Ucraina e vincere.

Da Glasgow a Siviglia, da Monaco ad Amsterdam, da Budapest a Bucarest, da San Pietroburgo a Baku, c’erano i fotografi AB in questi straordinari concorsi.

___

Più AP Football: https://apnews.com/hub/soccer e https://twitter.com/AP_Sports